1. We have brought back the prestigious FWCC, the greatest competion for Pro Club in the world on http://fvpa.net You can already register your team here: -----------------------------------------PS4: http://www.fvpa.net/forum/index.php?link-forums/team-registration-fwcc-ps4.6061 ----------------------------------------- XBOX: http://www.fvpa.net/forum/index.php?link-forums/team-registration-fwcc-xbox.6062/ ----------------------------------------- PC: http://www.fvpa.net/forum/index.php?link-forums/team-registration-fwcc-pc.6060/ ----------------------------------------- Registration ends on 5th February...Register your team and tell everybody about your registration!
    Dismiss Notice

[PS4] Italian Skulls: La grande sorpresa

Discussion in 'GIORNALE FVPA / ARTICOLI' started by Divinez, Dec 23, 2016.

  1. Divinez

    Divinez [ FVPA ITALY ] Operator
    Staff Member [ FVPA ITALY ] Operator

    Joined:
    May 26, 2014
    Messages:
    2,789
    Likes Received:
    259
    City:
    Terni
    Club:
    ITALIA PRO CLUB
    41 punti in 18 giornate, campioni d'inverno insieme agli iTaLiaN TiGeRS, uno dei club storici di FVPA Italia, difesa solida e fase offensiva concreta. E' questo il riassunto, fino ad ora, del cammino intrapreso dagli Italian Skulls, club "sorpesa" della Serie A il quale, dopo una stagione caratterizzata da alti e bassi, si è rivelato un team con molta fame di vittoria.

    Oggi siamo qui con il capitano, uno dei più grandi marcatori che FVPA Italia abbia mai conosciuto, @Carpos9 . Buonasera Fabio! Ti va di raccontarci come è nato questo club? Chi sono i veri fondatori?


    Certamente, inizio con il ringraziare per gli elogi, questo club è nato nel lontano 2008, quando ancora non si poteva scegliere il proprio alter-ego, si dove prendere un giocatore di una squadra preimpostato...è nata così, senza grosse pretese, su una community alla ricerca di giocatori (non ricordo il nome...forse world planet) e io mi sono trovato immerso in questa modalità con altri ragazzi che ora non sono più presenti in questa versione. Poi piano piano ci siamo appassionati, abbiamo iniziato ad essere più che seri e tentato di uniformarci con il trend che ormai era in atto in quel momento...Siamo gli Italian Skulls solo dal 2010, pur avendo gli stessi players dal 2009 ma chiamandoci con altri nomi; abbiamo attraversato un grande cambiamento nel corso degli anni senza però lasciare mai l'amicizia che ci lega (Alcuni compagni di club sono venuti al mio matrimonio in estate, e da amicizie nate via web non credo neanche sia del tutto facile legare così tanto), tanti fondatori sono ancora con noi, annoveriamo Isc_kave, Isc_xlukerz (i capitani, non che allenatori del club, per me più che un supporto, sono risorse sia dal punto di vista umano che tecnico e logistico) e anche altri ragazzi che ci hanno seguito nell'evoluzione del club stesso. C'è stato un po' di tira e molla dato dai problemi della vita ma ormai, facendo le corna, da un po' di tempo siamo sempre gli stessi...Imprescindibile il contributo Vetto, per me il giocatore più forte mai visto in questa piattaforma, abbiamo ritrovato Cangio88 che ci aveva lasciato per errori propri e tornato sui sui passi, come lo stesso Delitto, ragazzi top e giocatori validissimi... Anche se delitto un po' di sfortuna la porta, non me ne vogliano i Club Italy ma con loro non ha vinto una partita, da quando è tornato stiamo zoppicando anche noi. Non in secondo piano ma bensì protagonisti abbiamo gli arrivati freschi freschi nello scorso fifa 16 su cui voglio contare per sempre e non posso immaginare la mancanza come Luca Street (si quello che si bugga l'omino avendo più skills, ovviamente scherzo), Devastadores, scartato da chiunque, anche dalla squadra reale in cui gioca, e che si esprime solo con noi. C'è GodChy che è esuberante ma fortissimo, presuntuoso come CR7 ma per fortuna ne ricorda a volte le movenze, se no era da prendere a calci nel sedere. Non posso nominare tutti ma voglio citare Di Maggio, autentico buRRRRRRlone, scrivo così perchè lui non pronuncia quella lettera, Ibliuke di cui dopo 3 anni non ho ancora capito come scrivere il nickname, Demonio a cui voglio un bene particolare, perchè è juventino e va aiutato, forse mi da nno la 104 a lavoro (per poter passare un po' di tempo anche con lui). De Pietro ed Ermolla, irriducibili, ormai con noi da 7 anni e gli ultimi arrivati che si stanno integrando benissimo... Ah già STIAMO CERCANDO PLAYERS, per chi volesse provare...Non so individuare i veri fondatori, per me ognuno ha apportato quello che poteva, e a me piace vederla così...senza gerarchie sulla carta...Poi sul VPN ci vado io da capitano ma in realtà non lo sono...sono solo quello che cerca di far coesistere un po' tutto e tutti ma la grande opera la fanno loro, i miei compagni.

    Due stagioni fa vi trovavate protagonisti (e, successivamente, vincitori) di una stagione di Serie B tutt'altro che semplice viste le squadre che vi militavano. Alla fine del campionato, quando avete realizzato di esserne usciti vincitori, quali erano le vostre ambizioni per la Serie A?

    Come già spiegato volevamo far bene, non lo abbiamo fatto fino in fondo, volevamo qualificarci per l'europa ma qualcosa si è intoppato, forse troppi cambi di players, forse un po' di problemi di coesione e convivenza che abbiamo risolto...fatto sta che a noi importa relativamente, anche se ci arrabbiamo quando si perde, vogliamo solo divertirci stando insieme e onorando la community, sperando di non sbagliare e proseguendo con lo stile che ci ha sempre contraddistinto, giusto o sbagliato che sia.

    Come ho scritto nell'introduzione, la vostra prima stagione di Serie A è stata caratterizzata da notevoli alti e bassi i quali non vi hanno portato ad un piazzamento significativo. Come avete ritenuto opportuno lavorare per trovarvi, oggi, così in alto?

    Il metodo non è cambiato, siamo solo contenti di essere quelli che siamo. Forse troppo in alto per ora ma sognare non fa mai male.

    Nel Gennaio del 2017, sarete protagonisti di ben due scontri diretti con le attuali "grandi forze" della Serie A (iTaLiaN TiGeRS e ITALIA PRO CLUB, ndr) . Come pensate di affrontare queste partite?

    Affrontare i rivali ora che gli scontri possono essere decisivi nella corsa al titolo ci da molti e significativi incentivi, anche se non credo che saremo ancora alla loro altezza speriamo di dargli un po' di grattacapi


    Visti i tanti goal da te messi a segno, ti va di svelarci quale sia il tuo segreto per segnare così tanto in ogni campionato?

    Il segreto dei gol sono i compagni, poi c'è anche il tiro impostato su manuale che mi da una mano ad essere imprevedibile...Ma in primis ho una squadra costruita su tattiche e basi collaudate e che con il lavoro settimanale che si fa chiunque al mio posto farebbe quello che faccio io, anzi, altri farebbero molto meglio.


    Avresti immaginato, da settembre 2016 a questa parte, che la tua squadra avrebbe guardato le altre dalla cima della classifica?


    Noi come tradizione abbiamo sempre avuto delle vittorie nel palmares, oppure piazzamenti difficili da dimenticare, siamo i primi vincitori di una competizione ufficiale qui su FVPA...nonostante ciò non ci interessa guardare dall'alto verso il basso nessuno. Ci interessa entrare in campo e riuscire a dimostrare che il gioco va oltre se stesso e che a volte su TS o su Skype ci si sta solo per amicizia.
    Spesso tornando a casa dai veri impegni vado a giocare alla play solo per le persone che ci sono, non per la gloria videoludica o per altri significati reconditi, a me piace stare con loro, so che questo prima o poi finirà e quel giorno, allontanarmi dai ragazzi con cui condivido non solo delle serate ma tutte le giornate, sarà un vero e proprio dramma.
    Se vuoi sapere cosa sono gli skulls...Non so spiegartelo ma...Va oltre il tenere un joystick in mano.


    Augurandovi un sereno Natale e un felice anno nuovo, vi porgiamo i nostri complimenti per la grande stagione che state facendo. In bocca al lupo!

    Grazie per lo spazio...mi fa sempre molto piacere.
    Un abbraccio

    A cura di @Divinez e @Thebestluca1996
     

Share This Page